La risposta del presidente del Consiglio agli attacchi alla magistratura da parte di Silvio Berlusconi nel videomessaggio del 18 settembre: “In Italia lo stato di diritto funziona e l’autonomia della magistratura la vogliamo rispettare“. Così ha risposto Enrico Letta, durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi, ad una domanda dei giornalisti sulla questione che tiene banco in questi giorni nel mondo politico.

Ma il Governo riuscirà ad andare avanti, a sopravvivere al perenne scontro fra Pd e Pdl? Letta (foto by InfoPhoto) risponde così: “Mi sono ricordato da bambino quando guardavo Carosello: c’era uno spot che si concludeva così ‘non ci ho scritto Joe Condor’. Ecco, io non c’ho scritto Jo Condor, al momento opportuno lo dimostrerò e giocheremo all’attacco“. E ancora: “Come vedete, stiamo lavorando in modo molto concreto e attento per gli italiani. Non abbiamo nessuna intenzione che si creino cortocircuiti su questi temi. Si cerca di usare il governo come punching ball. Tutti se le danno di santa ragione, noi continuiamo a lavorare“.