Basta selfie in ospedale: a deciderlo è il Ministero della Salute che, per mezzo della Direzione generale del dicastero, ha inviato una nota alla Federazione nazionale degli Ordini dei Medici ma anche al Collegio degli infermieri e ai rappresentanti di ostetriche e tecnici radiologi. I selfie, secondo il Ministero, “offendono i malati e compromettono l’immagine degli stessi sanitari”. Bisogna scongiurare “o quanto meno arginare il verificarsi di tali fatti”, si legge sulla nota così come riportato dal quotidiano La Repubblica.

Basta selfie in ospedale, la reazione dei medici

La Presidente di Fnomceo Roberta Chersevani, comunicando a tutti gli ordini provinciali l’informativa ricevuta dal Ministero della Salute, ha spiegato quali norme del codice deontologico andrebbero a violare coloro che decidessero di continuare a scattare selfie in ospedale o nelle strutture sanitarie. “Non è un fenomeno dilagante” precisano dalla Federazione degli Ordini. Una pratica che, in passato, è stata condannata sia dalle associazioni dei medici che dagli specialisti.