Succede a Tampere, in Finlandia, dove si trovava la nazionale cubana di volley adesso travolta da accuse gravissime. Otto di loro sono stati arrestati con l’accusa di stupro: nello specifico, in tre erano stati fermati nella giornata di sabato, un quarto giocatore domenica mattina. Gli altri quattro, invece, sarebbero stati arrestati domenica pomeriggio subito dopo una partita di volley. Una bufera che avrebbe coinvolto persino il capitano della squadra cubana.

Accusati di stupro

Gli otto giocatori sarebbero stati arrestati subito dopo una denuncia per stupro (non emergono altri dettagli rilevanti, ndr); poi sarebbero stati interrogati con l’aiuto di un interprete. Secondo le prime indiscrezioni, gli arrestati si sarebbero resi protagonisti di uno stupro all’interno dell’hotel in cui alloggiavano, in attesa di sfidare i finnici a Tampere. “E’ possibile che non gli sarà permesso di lasciare la Finlandia come avevano in programma di fare” ha detto il commissario di polizia Joni Lansipuro che sta indagando sull’accaduto.

Giocatori cubani arrestati per stupro

Sabato scorso, infatti, alcuni giocatori della nazionale cubana di volley mancavano per la partita di World League: si tratta di ragazzi tra i 19 e i 21 anni. Giovanissimi, adesso dovranno rispondere (e difendersi) dall’accusa di stupro. Tra lunedì e martedì si terrà l’udienza di convalida dove il magistrato sarà chiamato a decidere se lasciarli in carcere o se rigettare l’istanza di custodia cautelare. Trapelano pochissime notizie anche perché la polizia locale non è solita commentare indagini in corso così delicate. Nessun dettaglio, infatti, è trapelato sul presunto stupro che, stando alle prime indiscrezioni, potrebbe essere avvenuto in un hotel. Al momento non ci sono né conferme né smentite sulla dinamica dei fatti: la polizia locale non ha voluto rivelare nemmeno le identità dei giocatori della nazionale cubana di volley coinvolti.

In Finlandia per una partita di volley

“Normalmente non commentiamo le indagini così rapidamente ma i media hanno cominciato a ipotizzare che i giocatori possano aver disertato. Questo non è il caso” è l’unico commento alla stampa del commissario Joni Lansipuro. La nazionale di pallavolo maschile di Cuba, tra l’altro, è una squadra nordamericana composta dai migliori giocatori di pallavolo cubani ed è posta sotto l’egida della Federazione pallavolistica di Cuba.