Momenti drammatici, di panico, all’interno del volo SQ368 diretto a Milano. Stamattina, infatti, motore ed ala hanno preso a fuoco improvvisamente lasciando basiti i passeggeri. Il volo è tornato immediatamente indietro ed è atterrato a Singapore grazie ad un allarme che segnalava la perdita d’olio al motore destro. Dopo pochi minuti l’incendio: fortunatamente non ci sarebbe stato nessun ferito, come riportano i media locali e la compagnia aerea stessa.

Volo Singapore, 222 passeggeri

Il volo, diretto a Milano, è decollato all’aeroporto di Changi per poi ritornare a Singapore alle ore 6.50 al fine di eseguire un atterraggio d’emergenza. Immediato l’intervento dei pompieri che prima hanno messo in salvo i 222 passeggeri (oltre ai 19 membri d’equipaggio) e poi hanno spento le fiamme che stavano per distruggere motore ed ala del volo SQ368.