Dopo numerose polemiche e le solite bagarre, il disegno di legge sul voto di scambio politico mafioso è legge. Sono stati 191 i voti favorevoli, 32 i “no” e in 18 si sarebbero astenuti. La riforma dell’articolo 416 ter del codice penale è stata approvata, ma la notizia è passata immediatamente in secondo piano per via della rissa verbale nata da due parlamentari grillini, espulsi immediatamente dall’Aula. Ecco il video.

Il M5S nel corso delle dichiarazioni di voto, avrebbe acceso gli animi infuocando il clima di Palazzo Madama. I protagonisti, nello specifico, sono stati i due grillini Vincenzo Santangelo e Alberto Airola che si sono ritrovati contro tutti gli parlamentari. Piero Grasso, presidente del Senato, ha richiamato più volte all’ordine i parlamentari, senza però ottenere la reazione voluta. Il vero show è iniziato quando dal banco del 5 stelle sono state esposte fotografie che ritraevano Silvio Berlusconi e Giorgio Napolitano. Dopo le costanti e sempre più crescenti urla di Santangelo, Grasso lo ammonisce prontamente: “Se io le dico di tacere lei deve tacere”.“Non accetto cori né gazzarre”, ha sottolineato il Presidente che, dopo aver espulso entrambi dall’Aula, ha dato loro la possibilità di rientrare “solo se vi scusate. L’ordine lo stabilisco io”.

Foto by InfoPhoto