Se non fosse stato lui, il diretto interessato, a confermarlo, qualcuno avrebbe potuto anche pensare che quello capitato a Walter Veltroni potesse essere un episodio inventato di sana pianta. E invece lui ha confermato tutto: presente alla Festa dell’Unità nel Comune di Brescia, Walter Veltroni ha dovuto far ricorso alle cure mediche dopo essere stato morso accidentalmente da un cane, che l’ha azzannato ad un polpaccio.

Da alcune foto circolate in rete, Walter Veltroni sarebbe apparso con i pantaloni leggermente strappati e poi soccorso dai medici della Croce Bianca presenti in loco. A causa del morso, e del taglio subito sul polpaccio, Veltroni si è dovuto recare in ospedale per farsi somministrare l’antitetanica e scongiurare così qualsiasi rischio di possibile infezione.

Una volta terminate le cure medice, Veltroni ha fatto ritorno alla Festa dell’Unità e ha presentato il suo ultimo film (Indizi di felicità) così come previsto da copione. L’incidente con il cane, di taglia media, sarebbe accaduto proprio poco prima che il democratico avrebbe dovuto salire sul palco: avvicinatosi al tavolo di una coppia bresciana che stava cenando, Veltroni sarebbe stato azzannato dal cane della coppia stessa.

Questo il suo commento ironico su Twitter in merito a quanto accaduto nella giornata di lunedì scorso: