Cellulite, cellulite, cellulite.

C’è chi la combatte agguerrita sfoderando tutte le armi possibili.

Chi ci convive allegramente non prendendola sul serio.

E chi vive ormai nella rassegnazione, ma con molta curiosità verso le nuove tecniche per sconfiggerla.

Sì, di quest’ultima schiera faccio parte anche io.

E cosa mi rispondete se vi dico che da oggi potete indossare un paio di jeans … et voilà, problema cellulite risolto.

Sì, proprio così: un jeans che vi risolve il problema cellulite.

Anche perchè, tra i buoni propositi del 2013, abbiamo messo quello di essere previdenti e di prendere per tempo la “prova costume”.

Wrangler ci aiuta a mantenere tali buoni propositi lanciando la linea Denim Spa, jeans che incorporano trattamenti idratanti e anticellulite.

Tre i tessuti jeans, ognuno con un trattamento cosmetico ad hoc: il primo, il più strepitoso e di sicuro appeal sulle donne è proprio quello anticellulite, lo Smooth Legs, realizzato attraverso una tecnica esclusiva e brevettata proprio da Wrangler, che incorpora nel tessuto delle micro-capsule che si attivano a contatto con la pelle, per sfregamento, liberando principi idratanti e drenanti.

Il secondo è un trattamento all’olio di Jojoba per mantenere idratata la pelle.

Il terzo, all’aloe vera, oltre che idratante è anche profumato.

Le tre tele sono declinate in altrettanti modelli, Molly, Courtney e Corynn, rigorosamente skinny per garantire il contatto con la pelle che provoca la reazione da sfregamento e quindi l’azione del trattamento.

Secondo uno studio su 160 donne che hanno indossato questi jeans per 4 settimane, ben il 69% ha riscontrato un miglioramento nell’aspetto della pelle a buccia d’arancia.

Quanto dura l’effetto “anti-buccia”??

Bene, il potere trattante dura per circa 6/8 lavaggi casalinghi.

E una volta esaurito? Nessuno problema, Wrangler ha pensato anche a questo.

E’ in vendita un flaconcino-spray che restituisce alla tela il suo effetto beauty.

Per il lancio della collezione, fissato per la primavera-estate 2013, è stata scelta una testimonial d’eccezione:Elizabeth Jagger, top model americana figlia di Mick Jagger Jerry Hall.

Io, per una volta, voglio mantenere i miei buoni propositi.

E voi?