Una fusione energetica di punk e surf: viene descritta così la nuova collezione Primavera/Estate 2015 firmata Y-3 e presentata in occasione della Paris Men’s Fashion Week 2014 presso il Couvent des Cordeliers.

Uno spettacolo all’avanguardia, colorato e vibrante, con influenze estetiche del passato ma con lo sguardo decisamente proiettato verso il futuro ha accompagnato le proposte uomo e donna dello stilista giapponese. Lo sportswear sartoriale è stato valorizzato da una scenografia con strutture in legno colorato e materiali industriali riciclati con la colonna sonora di Jiro Amimoto.

Come la cultura del surf che lotta contro il mainstream e da tutte le convenzioni, anche lo stesso stilista Yohji Yamamoto ha sempre cercato di spingersi oltre i limiti e con questa nuova e futuristica collezione sportswear ha dato ai suoi capi un taglio slim, pattern giocosi colori pop e una versione personale delle tipiche grafiche hawaiane, per un risultato a dir poco entusiasmante e moderno.

Per quanto riguarda la collezione donna, le stampe hawaiane sono un filo conduttore che unisce tutti i capi della linea, dagli abiti a pieghe, felpe informali, bluson con zip fino ai parka con fit oversize. Per i colori lo stilista punta sempre sul nero per cappotti tute e gonne con volumi audaci, ma non rinnega sprazzi di tinte forti accostate tra loro da cui spiccano turchese, pesca e grigio scuro.

Per la collezione uomo le classiche t-shirt bianche vengono abbinate a motivi hawaiani, mentre le giacche vengono proposte con grafiche ton-sur-ton e le camice accostate con pattern che rimandano alle iconografie marine.

Per gli accessori, il footwear riesce a mettere in evidenza l’esperienza del brand e ne celebra lo spirito libero del surf. Tra i modelli proposti si notano quelli in neoprene con stampe floreali e boot con zeppa impreziositi da zip che mettono in risalto la silhouette. Torna anche la tecnologia Boot Foam di adidas (scopri qui le Yohji Boost) con una nuova collezione di sneakers e slip on dalle linee minimal.

Tra gli ospiti, ad assistere allo show in prima fila Clemens Schick, Alexander Ludwig, Joe Dempsie, Juliette Gernez, Leslie Kee, Wein Chen e Riko Namuri.