Tecnologia e storia si uniscono al servizio della memoria e della cultura.

Questo è il risultato della collaborazione tra lo storico Istituto Luce Cinecittà e Google che, attraverso la piattaforma YouTube, hanno reso pubblici 9.425 balli, 33.813 sfilate, 20.451 sport, 5.608 miss, 12.457 aerei, 4.702 moto e 15.096 saluti che fanno parte dell’Archivio Storico dell’Istituto.

Migliaia sono già i video pubblicati su YouTube, 30.000, che sono in grado di raccontare più di 40 anni di storia italiana attraverso le sue evoluzioni ottenute in diversi settori, come la musica, l’arte, il cinema, il costume e la politica.

Si tratta di un canale che è in grado di raccontare il nostro Paese a tutto il mondo.

Gli Archivi infatti prendono un arco storico che parte dal 1924 e arriva agli anni ’90 e si focalizza su due grandi macro aree, il Giornali Luce, dal 1927 al 1945, e la Settimana Incom, dal 1946 al 1964.

I video inseriti ad oggi hanno portato già a centinaia di migliaia di visualizzazioni, destinate a crescere, e, questo stesso Archivio, potrebbe diventare un giorno patrimonio Unesco come Memoria del Mondo.