In occasione del Frightfest di Londra, Federico Zampaglione ha ottenuto  importanti apprezzamenti per la sua nuova pellicola, ‘Tulpa’, il suo terzo film horror, che segue ‘Shadow’ e ‘Nero bifamiliare’.

Il film, interpretato da Claudia Gerini, Michele Placido e Nuot Arquint, racconta la realizzazione erotica di una facoltosa e annoiata donna che si ritrova coinvolta in una serie di omicidi sui quali decide di indagare autonomamente.

La proiezione allìEmpire di Londra ha scatenato il pubblico che ne è rimasto piacevolmente colpito, così come soddisfatta è la critica che definisce Zampaglione il nuovo regista d’eccellenza dell’horror al quale bisogna riconoscere la capacità di ammodernamento di questo genere che, negli ultimi anni, non ha goduto di grandi risultati.

Insomma sia la critica americana che quella inglese sembrano d’accordo con il ritenere ‘Tulpa’ un film horror degno di nota.

La sceneggiatura è stata scritta da Dardano Sacchetti, storico autore di questo genere, insieme a Giacomo Gensini e a Federico Zampaglione.

Per quanto riguarda la produzione, è di Italian Dream Factory, di Maria Grazia Cucinotta.