Sembrerebbe il Boemo il prossimo allenatore giallorosso

Dopo il divorzio con Luis Enrique si è tanto parlato del suo successore sulla panchina della Roma per la prossima stagione, tutte le piste sembravano portare al ritorno di Vincezo Montella, ma il ritorno in realtà sarà un altro ovvero quello di Zeman.
L’allenatore che in questa stagione ha portato il Pescara ad un storica promozione è pronto per sedersi sulla panchina giallorossa nella prossima stagione, un ritorno al passato per Zeman già allenatore giallorosso in passato, per sembrerebbe pronto un contratto biennale che il Boemo potrebbe rifiutare in quanto non desidera legarsi per più di un anno.
Se tutto dovesse concludersi con la firma con sembrerebbe si potrebbe iniziare a parlare di calcio mercato, al tecnico piace Obonna forte difensore del Torino nell’orbita della nazionale di Prandelli ma il presidente Cairo chiede circa venti milioni di euro per il giovane difensore, ritenuti troppi dalla Roma, il giovane Insigne sarebbe disposto a seguire il suo attuale tecnico ma per parlare di mercato è ancora presto.
Zeman sembrerebbe il favorito anche per la sua capacità di sfruttare al amssimo i talenti a disposizione senza spendere molti soldi per i rinforzi e per questo è tenuto molto in considerazione dalla società in quanto vuole proseguire con il progetto messo in piedi la passata stagione, la Roma nell’ultimo bilancio ha visto un passivo di circa 50 milioni di euro.