Ieri è stato il giorno dei nostri amici a quattro zampe, o meglio del rapporto, dell’amicizia tra uomo e cane. Per molti, infatti, l’animale domestico è un po’ come un bambino, da coccolare, da viziare. Per questo motivo Michela Vittoria Brambilla – da sempre in prima linea nelle iniziative a favore degli animali – ha ideato e organizzato il “Dog Lovers Day” che si è tenuto a Milano. Sono stati premiati i cani eroi, del soccorso alpino e dei vigili del fuoco, che in questi anni si sono contraddistinti per il loro coraggio.

Queste le parole della Brambilla, presidente della Lega italiana per la difesa degli animali:

Interpreto il pensiero di milioni di italiani che credono che i nostri cani, gatti, e tutti i nostri animali debbano essere considerati membri delle famiglie a tutti gli effetti. Come tali devono essere sostenuti e devono vedere rispettati i loro diritti.

All’iniziativa presenti anche i cani che hanno aiutato i vigili del fuoco nei soccorsi subito dopo il crollo del ponte Morandi a Genova. Ma anche tutte le famiglie che hanno adottato i cuccioli di Luce, la cagnolina seviziata in Calabria che è comunque riuscita, in coma, a partorire. L’obiettivo del “Dog Lovers Day” è quello di sensibilizzare all’adozione nei canili.