Buon sabato a tutti!

Andiamo subito a scoprire cosa accadde il 23 marzo di qualche anno fa…

Partiamo con il 1919 quando Benito Mussolini fonda a Milano in piazza San Sepolcro i Fasci italiani di Combattimento. Il loro manifesto viene pubblicato su Il Popolo d’Italia. Qui vengono avanzate proposte di riforma politica e sociale, per far “fronte a due pericoli: quello conservatore di destra e quello distruttivo di sinistra”, rappresentando la “terza via” tra i due poli e sviluppandosi nell’ambito delle teorie moderniste sull’”Uomo nuovo”.

Era invece il 1983 quando il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan propone lo studio di un sistema di difesa per intercettare missili nemici. Lo Scudo spaziale viene nominato dalla stampa “Star Wars” (Guerre stellari). Alcuni critici utilizzano quel termine derisorio, implicando che sia una tecnologia costosa, immatura e degna della fantascienza, ma gli entusiasti adottano il termine sostenendo che “la fantascienza di ieri è l’ingegneria di domani”.

Concludiamo con il 1967 nasce in Gran Bretagna Henry John Woodcock, magistrato italiano. Procuratore a Potenza, dal 2009 sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Napoli. Le sue inchieste hanno sortito molto scalpore. Da quella sull’ Inail al “Vipgate”, “Somaliagate”e “Vallettopoli”. Nel 2007 apre un’indagine su presunti rapporti tra massoneria e politica e vince il premio Borsellino. Attualmente si occupa dell’indagine su Silvio Berlusconi per corruzione e finanziamento illecito ai partiti.

Siete curiosi di scoprire cosa accadrà domani? Continuate a seguirci…