Buon venerdì a tutti!

Nell’attesa dell’inizio del fine settimana, scopriamo cosa accadde il 9 agosto di qualche anno fa…

Nel 1918 un’impresa italiana passa alla storia come “volo su Vienna”: la squadriglia di aeroplani “Serenissima” di Gabriele D’Annunzio lancia manifesti con un messaggio “Viennesi! Imparate a conoscere gli italiani. Noi voliamo su Vienna, potremmo lanciare bombe a tonnellate. Non vi lanciamo che un saluto a tre colori: i tre colori della libertà”. Si evidenziava così il carattere dimostrativo e politico del raid che vietava di arrecare qualsiasi danno alla città e l’intento di affermare la potenza incontrastata dell’Italia sul cielo della capitale nemica.

Nel 1945 avviene il bombardamento atomico di Nagasaki. La bomba atomica (nome in codice “Fat Man”) viene sganciata dal bombardiere Bockscar, uccidendo all’istante 40 mila persone. Altre 40 mila moriranno per le conseguenze delle radiazioni.

Nel 1974 il 37° presidente degli Stati Uniti, Richard Nixon, a seguito dello scandalo Watergate, si dimette dall’incarico per evitare di essere destituito per impeachment. È il primo presidente a presentare le dimissioni.

Siete curiosi di scoprire cosa accadrà domani? Continuate a seguirci…

photo credit: The Official CTBTO Photostream via photopin cc