Uno degli eventi sportivi più acclamati d’America, dopo il Super Bowl (clicca qui per vedere chi ha vinto quest’anno), è l’NBA All-Star. Approfittando di questo grande show, dal 14 al 16 febbraio, Foot Locker  presenta le novità di Reebok, Adidas, Nike e Jordan.

Un omaggio al NBA All-Star del 1995 è stato presentato il 14 febbraio da Reebok, con il modello Kamikaze “95 ASG”, utilizzando i colori della divisa utilizzata utilizzata dalle squadre All-Star di quell’anno, in variante verde acqua, viola e bianco. Sempre il marchio propone la prima scarpa firmata da Shawn Kemp: Reebok Kamikaze. Per il modello “Voodoo” verrà presentato nella variante blue navy, nero, oro. Nella versione “1”, presentata anche questa lo stesso giorno, mostra lo stile old school anni ’90, sono disponibili le varianti originali nel blu, nero, bianco e nero, bianco, blu. Per il modello “Voodoo” verrà presentato nella variante blue navy, nero, oro.

Per chi ha uno stile più elegante Adidas propone il modello Howard, dalla superficie nera lucida, strisce viola sui lati e suola bianca. Per aggiungere esaltazione a questo week end verrà presentato anche il modello “Rose 4.5 ‘ASW’” nei colori blu scuro, fango.  Per completare il proprio look Adidas dispone anche di una gamma di abbigliamento, Approved Heat, replicando molte divise come quella di Derrick Rose dei Chicago Bulls, in rosso, o quella di Lebron James dei Miami Heat in bianco.

Per Jordan viene presentata la collezione Crescent City che riassume i colori, la passione, lo spirito e lo charm culturale della “Big Easy”, ovvero New Orleans. Per celebrare tutto questo la collezione è caratterizzata da colori vibranti con dettagli infrarossi. Ogni modello, dalla Jordan Melo M10, Super.fly2, CP3.VII fino alla Jordan XX8SE, rende omaggio alla città ospite, celebrando la sua cultura unica al mondo.

In fine, a rendere più interessantel’intera performance è il pack Nike All Star Game che include modelli come le Kevin Durant VI Illusion, con grafiche disegnate a mano sulla tomaia e suola luminescente e l’ultima sneaker di LeBron, la Lebron 11 Gator King. Ispirata all’alligatore, che a New Orleans è simbolo di protezione, esprime al massimo la sua potenza e regalità, anche questo modello completato con dettagli che si illuminano al buio. In fine c’è la La Kobe 9 Elite Maestro, realizzata con sfumature dai toni dell’ottone sulla tomaia con inserti luminescenti, come le suole, che si vedono solo al buio.