Quattro bambini sono stati travolti da un suv a Chieri in Piemonte: una bambina si trova ricoverata in ospedale ed è in pericolo di vita. L’incedenti è avvenuto nei pressi dell’asilo “La casa nel bosco” in corso Torino, i quattro bambini sono stati investiti da una Toyota Land Cruiser guidata da un uomo che, per uscire da un parcheggio in leggera salita, è partito in retromarcia.

Nella manovra l’uomo ha centrato i quattro piccoli: uno, trasportato in elicottero all’ospedale Regina Margherita di Torino, è in pericolo di vita mentre gli altri sono ricoverati anch’essi in ospedale ma con ferite meno gravi. La bambina più grande di quasi 3 anni è quella che ha riportato un trauma cranico toracico addominale e in queste ore si trova in sala operatoria per l’intervento neurochirurgico.

Il titolare dell’asilo al Corriere della Sera spiega: “È un parcheggio scolastico ci si muove con bambini e autovetture. I nostri alunni erano sorvegliati, è stato un fatale incidente, stavano andando con gli educatori dai nostri animali. Probabilmente il freno a mano non ha tenuto, siamo tutti molto scossi”. 

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i Carabinieri di Chieri che hanno aperto un’indagine per accertare le dinamiche dell’incidente.