Non arrivano buone notizie dalla Svizzera. Un bus proveniente da Genova e diretto a Dusseldorf si è schiantato contro un muro probabilmente a causa del ghiaccio sulla strada anche se ancora la dinamica dei fatti resta tutta da accertare. Nell’incidente – questo è il dato certo – è morta una donna mentre 44 persone sono rimaste ferite di cui 3 sono ricoverate in gravi condizioni. Uno schianto che si è verificato intorno alle 4.15 sull’autostrada A3: quando sono arrivati i soccorsi, alcuni passeggeri erano ancora incastrati tra le lamiere.

Ghiaccio sulla strada

Come dicevamo, le cause dell’incidente sono ancora sconosciute: secondo la Radio svizzera italiana, però, in quella zona sarebbe caduta neve per tutta la mattina e, infatti, i meteorologi avevano messo in guardia gli automobilisti sui possibili pericoli. Non è detto che l’incidente sia stato causato dal ghiaccio sulla strada ma rimane al momento una delle piste più plausibili. Il bus apparteneva a una filiale dell’impresa di trasporti Flixbus.

Adesso l’autostrada – in cui si è verificato il fatto, che ha portato alla morte di una persona – è bloccata in entrambi i sensi di circolazione tra Brunau e Wiedikon, così da agevolare i soccorsi. Tra i feriti gravi, che in tutto sono tre, ci sarebbe anche l’autista del pullman.