Un autobus che trasportava circa cinquanta tifosi del Brescia si è ribaltato nel bresciano: il bilancio è tragico, si parla di una ventina di feriti gravi ma soprattutto di un morto. Tutti tifosi del Brescia, stavano rientrando alla partita contro il Livorno, disputatasi ieri sera nella città toscana e valida quale ritorno della semifinale playoff per la promozione in serie A.

Il mezzo faceva parte di una colonna di sei autobus carichi di tifosi. L’incidente è avvenuto sull’autostrada A/21, tratto di strada che collega gran parte dei paesi della provincia bresciana. L’episodio è accaduto tra le uscite di Manerbio e Brescia Sud intorno alle 4 del mattino.

Andrea T. di 22 anni, di Lumezzane (Brescia) è il ragazzo che ha perso la vita. La causa dell’incidente potrebbe essere stato un colpo di sonno dell’autista, anche se ancora non ci sono certezze.