Il cadavere di un uomo è piombato in un giardino di Londra: l’uomo è caduto da un aereo di linea della Kenya Airlines. Il curioso avvenimento è accaduto a Clapham, nel sud di Londra. I residenti hanno sentito un rumore in giardino, si sono affacciati per vedere cosa fosse e hanno visto il corpo di un uomo caduto dal cielo: il cadavere era freddo e morto prima che cadesse nel giardino. Probabilmente – secondo quanto riferisce la stampa inglese – potrebbe trattarsi di un sospetto clandestino che si era attaccato al carrello di un aereo delle Kenya Airways decollato a Nairobi e diretto all’aeroporto di Heathrow.

Al momento la polizia ha confermato i fatti dicendo “Il corpo di un sospetto clandestino è finito nel giardino di una casa a Clapham, a Lambeth, nel sud di Londra”. L’uomo probabilmente è morto di freddo poiché si trova all’interno del carrello e all’apertura di questo è caduto a terra risucchiato dal vortice d’aria. Nell’aereo, subito ispezionato dalla Polizia, non appena atterrato a Londra sono stati trovati una borsa con vestiti e cibo. Gli esperti sottolineano:

È estremamente raro che una persona possa sopravvivere nel vano del carrello dell’aereo, la temperatura in volo scende a -50 gradi. E’ come se una persona provasse a sopravvivere 9 ore consecutive al Polo Sud indossando vestiti normali.

Non è comunque la prima volta che la compagnia Kenya Airlines è protagonista di vicende simili, nel 2012 aveva perso la vita – con una dinamica simile – un trentenne del Mozambico.