“Missione compiuta! Grazie ai nostri meravigliosi veterinari e ai veterinari venuti da Roma solo per Peppe! A breve notizie sul cane con il muso più ‘bello’ del mondo“, queste le parole dell’Associazione Protezione Animali di Campobasso in un post su Facebook in cui annuncia che Peppino, il cane mutilato da un petardo nel naso, sta bene, è stato sottoposto a un intervento chirurgico e non è in pericolo di vita. Per alcuni giorni, però, dovrà rimanere sotto osservazione così da consentirgli di riprendersi dopo l’operazione.

Come ricorderete, infatti, Peppe era stato trovato il 20 dicembre da una volontaria dell’associazione con un grave trauma al naso a seguito di uno scoppio di un petardo nel naso. Un atto vergognoso che avrebbe potuto causare il decesso al cagnolino, prontamente salvato da una donna e da una gara di solidarietà per raccogliere fondi necessari a operarlo il prima possibile. E, infatti, così è stato: adesso Peppino è stato operato e sta bene. Dall’Apac, intanto, fanno sapere che ci sarà massima attenzione nella scelta dei suoi padroni:

I parametri saranno molto stretti, perché cercheremo delle persone che si rendano conto di quello che ha passato Peppe. La priorità è farlo rimettere per bene.