Dopo il successo dello scorso anno, Eni offre nuovamente agli amanti della cultura l‘apertura straordinaria e gratuita del Cenacolo Vinciano. Grazie a Eni, in quattro serate speciali, dalle 19.30 alle 22.30, le luci del Refettorio di Santa Maria delle Grazie a Milano non si spegneranno e sarà possibile ammirare il capolavoro, meta di visitatori da tutto il mondo, oltre il normale orario di apertura.

Si aprono oggi 30 luglio le prenotazioni per la serata del 13 settembre: i biglietti, fino a 5 per chiamante, potranno essere ‘fermati’ attraverso il call center al numero 02 92800360

Il Refettorio di Santa Maria delle Grazie a Milano ha però capienza limitata e lo stesso capolavoro non può sopportare troppo “stress da visite”: soggetto a un lungo processo di restauro, dal 1978 al 1999, l’affresco che nel corso dei secoli si era gravemente danneggiato a causa della tecnica sperimentale utilizzata da Leonardo, è stato riportato alla luce, ma le condizioni precarie dell’opera impongono un rigido regolamento. E’ infatti possibile effettuare esclusivamente visite di quindici minuti per un massimo di trenta persone per volta, in modo da garantire l’integrità della precaria pittura murale.

Se non riuscirete quindi a prenotarvi per la visita straordinaria del 13 settembre non preoccupatevi, quattro in tutto sono le date disponibili, 4 venerdì, da settembre a dicembre, all’insegna della cultura: l’apertura serale del 13 settembre verrà replicata il 15 novembre, il 6 dicembre e il 20 dicembre.

Le date di apertura delle prenotazioni delle prossime serate verranno pubblicate successivamente sul sito www.cenacolovinciano.net (Info: Ingresso gratuito offerto da Eni dalle 19,00 alle 22,30, orari call center: dal lunedì al sabato dalle 8,00 alle 18,30).