Cesare Battisti potrebbe avere le ore contate. Mentre le autorità italiane hanno già inviato diversi agenti pronti a prenderlo in consegna in Brasile, sembrerebbe che l’uomo sia scomparso nel nulla e che di lui non ci siano più tracce. La polizia federale brasiliana ha diffuso 20 foto segnaletiche con la simulazione di possibili travestimenti da parte di Battisti che, in questo modo, potrebbe provare a lasciare il Paese evitando così la cattura da parte dell’Italia.

Cesare Battisti

L’ex terrorista dei “Proletari armati per il comunismo” in questi anni ha mostrato sicurezza di sé, certo che dall’Italia nessuno sarebbe più riuscito a metterlo dietro le sbarre, restando in un Paese, il Brasile, che gli ha consentito di sfuggire alla cattura. Ora Cesare Battisti è scomparso dalla sua casa di Caianeia, località della costa di San Paolo, dove si era trasferito da tempo. E di lui nessuno sembra avere notizie, nemmeno il suo avvocato.

Le autorità locali, in diverse foto diffuse alcune ore fa, lo hanno raffigurato con e senza diversi tipi di berretti, con e senza barba. L’ex terrorista potrebbe camuffarsi così, magari per evitare di essere riconosciuto dalla polizia del Brasile o dagli agenti italiani. Secondo alcune fonti, però, potrebbe essere riuscito a scappare dal Brasile.