Pubblichiamo una serie di brevi note biografiche sui cardinali fra i quali, secondo molti esperti, sono maggiori le probabilità di trovare il successore di Benedetto XVI al soglio pontificio. Naturalmente, date le complesse e riservate procedure e tradizioni del conclave, non esiste alcun grado di certezza, e il nuovo Papa potrebbe tranquillamente essere un cardinale non compreso in questo elenco.

Luis Antonio Gokim Tagle è l’arcivescovo di Manila (Filippine). E’ nato a Manile il 21 giugno 1957. E’ soprannominato “Chito”. Ha compiuto i primi studi a Parañaque, per poi entrare nel seminario gesuita Saint Jose della capitale. Ha quindi studiato filosofia all’università di Manila e teologia alla Loyola School. E’ stato ordinato sacerdote il 27 febbraio 1982. Ha perfezionato la propria formazione a Washington. Negli anni ’90 si è dedicato all’insegnamento. Alla fine del decennio ha fatto parte del comitato editoriale impegnato, a Bologna, nella stesura della Storia del Concilio Vaticano II.

Dal 1997 al 2003 ha fatto parte della Congregazione per la dottrina della Fede, presieduta dall’allora cardinale Ratzinger. Tagle è diventato vescovo il 12 dicembre 2001. Dal 22 ottobre di quell’anno ricopriva l’incarico episcopale nella diocesi di Imus, nelle Filippine. Ha intrapreso una serie di letture liturgiche in video trasmesse via Internet.

Il 13 ottobre 2011 è diventato arcivescovo di Manila. E’ stato nominato cardinale il 24 novembre 2012.

LE SCHEDE DEI FAVORITI PER IL CONCLAVE 2013

Angelo ScolaOdilo Pedro SchererGianfranco RavasiAngelo BagnascoMarc OuelletPeter ErdoPeter TurksonSean Patrick O’MalleyTimothy Michael DolanFrancisco Robles OrtegaLeonardo SandriTarcisio Bertone.

Foto Credit: Baltazar Manila Cathedral CC 3.0