Una donna incinta alla 38esima settimana è stata investita a Torino mentre attraversava le strisce pedonali. Subito soccorsa si è deciso di procedere con il parto d’urgenza al Cto di Torino dove ha dato alla luce una bambina, a seguito di un cesareo. La neonata, di 3,3 chili, ha subito un grave trauma fetale ed è ora ricoverata, in ipotermia, in Terapia intensiva neonatale: al momento le sue condizioni sono gravi. La neonata è ora in prognosi riservata e le prossime ore saranno determinanti per la vita della piccola.

La donna incinta, e al termine della gravidanza, è stata investita lungo la strada provinciale 6 a Orbassano in provincia di Torino e l’auto pirata si è data immediatamente alla fuga, gli investigatori stanno cercando di capire se nell’impatto il mezzo abbia perso qualche frammento così da poter risalire al modello, telaio e proprietario.

La Polizia, nelle prime ricostruzioni sostiene che la donna, di 19 anni, stava rincasando dopo una veloce spesa al vicino supermercato. Proprio nell’attraversamento pedonale nei pressi del supermercato è stata investita: subito soccorsa ha riportato una frattura alla clavicola. Sono stati organizzati dei posti di blocco per cercare di individuare l’automobilista pirata.