Ha 8 anni il piccolo Drake, affetto da tumore al cervello che in queste settimane ha ricevuto la bellezza di 40mila bigliettini di Natale. A raccontare la sua storia sono stati i media americani. Drake, infatti, ha un glioma pontino intrinseco diffuso, ovvero un tumore nel tronco encefalico, che gli ha cambiato la vita. Solo il 5% dei bambini che ne sono affetti riescono a sopravvivere. Questo per lui potrebbe essere l’ultimo Natale. 

Così un amico di famiglia ha deciso di scrivere un messaggio su Facebook chiedendo a tutti gli utenti di inviare un bigliettino d’auguri per Drake, per fargli sentire il loro calore, il loro affetto, per non lasciarlo solo. Hanno risposto in tantissimi al punto che – anche grazie all’eco mediatica – il bimbo ha ricevuto oltre 40mila bigliettini.

Se è vero che per lui questo sarà l’ultimo Natale, potrà ricordarlo certamente come il più bello. Quello in cui è stato circondato dall’amore di migliaia di persone, che gli hanno scritto una letterina e che lo hanno riempito di affetto. Un bel gesto da parte dei cittadini americani che hanno deciso di aderire a questa iniziativa. Drake, tra l’altro, ha ricevuto anche le visite di Babbo Natale, di alcuni poliziotti e dei militari che sono andati a casa sua per augurargli un buon Natale.