L’Egitto ha vissuto una lunga notte di scontri (VIDEO LIVE). I sostenitori dell’ex Presidente Morsi sono scesi nelle piazze per affrontare la fazione che appoggia Mansour. Si contano 12 morti ad Alessandria e 12 al Cairo, ma i numeri sono destinati a crescere. In totale le vittime degli incidenti sono già 30.

Le forze di sicurezza hanno cercato di impedire alle fazioni di entrare in collisione, ma nulla è stato possibile. Per tutta la notte al Cairo ci sono stati scontri in diverse parti della città.  Armi di ogni tipo si sono viste nelle strade: pietre, bastoni, bottiglie incendiarie, armi da taglio e armi da fuoco. Tantissime le auto bruciate. La situazione si è tranquillizzata con l’arrivo dell’alba, ma l’esercito sta cercando di organizzarsi per evitare altro spargimento di sangue.

LE TAPPE DELLA RIVOLTA EGIZIANA

Rivolta Egitto 2013: il racconto di una collega da Sharm el Sheikh

Chi è Morsi: la parabola controversa di un leader estremista

Rivolta Egitto 2013: Morsi è stato destituito

Rivolta Egitto 2013: il presidente Morsi ai domiciliari

Rivolta Egitto 2013: le ultime ore di Morsi