No, non è un discorso da bar. Lo sapevate che fare sesso con l’ex partner fa bene alla salute? A dirlo è una ricerca pubblicata su una rivista scientifica americana secondo cui avere rapporti sessuali con l’ex potrebbe avere dei benefici persino sul processo di separazione. Spesso capita che la fine di una relazione sia dovuta a continui litigi, a contrasti ritenuti insanabili; ma è altrettanto vero che l’attrazione fisica non passa. E, così, secondo questi ricercatori, non ha alcun senso resistere alle proprie pulsioni sessuali nei confronti dell’ex partner. Lasciatevi andare…

Gli psicologici della Wayne University di Detroit, della Western in Canada e dell’Università di Toronto hanno condotto due esperimenti: il risultato dello studio è stato pubblicato su Archives of Sexual Behavior. Nel primo caso hanno analizzato le esperienze di 113 persone che si erano appena lasciate col proprio partner. A loro hanno rivolto alcune domande della serie “Continuate ancora a vedervi? Avete avuto altri rapporti?”. Nel secondo esperimento, invece, è stato chiesto ai partecipanti di raccontare i loro incontri con l’ex due mesi dopo la rottura definitiva.

Il risultato è che fare sesso nella fase della separazione potrebbe aiutare a superare con più serenità questa momento difficile. È davvero così?