Lo sapevate che in Giappone viene celebrata la festa della fertilità con tanto di falli in bella mostra in giro per la città? Un fallo di legno gigante viene trasportato da alcuni portatori per le strade. Non si tratta di una festa di paese ma di una tradizione importantissima alla quale i giapponesi non rinuncerebbero mai.

Come raccontano le foto postate sui social, tanti sono i peni colorati che diventano protagonisti della cerimonia, di una sfilata ammirata dai residenti e soprattutto da chi viene da fuori. Una vera e propria attrazione turistica al punto che torte, lecca lecca e altri oggetti a forma di fallo vengono offerti per augurare ai propri cari una grande fertilità. Le coppie pregano l’arrivo di un bebè mentre i single di trovare un marito o una moglie così come gli agricoltori pregano di poter fare un buon raccolto.

In Giappone, dunque, ogni anno viene celebrata la fertilità. Senza tabù, senza ironie come avverrebbe in qualsiasi altra parte del mondo. Impensabile sarebbe portare una festa di questo tipo in Italia.

Le statue di falli possono girare per la città solo dopo che i sacerdoti hanno “purificato” la via intrapresa dai portatori. Il grande protagonista resta il fallo di legno dal peso di quasi 400 kg.