Due fratelli sono stati sfiorati da un fulmine che si è abbattuto nella spiaggia di Paola in provincia di Cosenza.  I due infatti stavano camminando sulla spiaggia quando, durante un breve ma intenso temporale, quando il fulmine è caduto vicino a dove si trovavano nella zona delle T della spiaggia dove ci sono le barche ormeggiate.

Uno dei due, di 66 anni, è stato portato con l’eliambulanza nell’ospedale di Lamezia Terme ed è in condizioni più gravi ma non in pericolo di vita. L’altro, di 57 anni, è stato condotto in quello di Paola e non avrebbe riportato lesioni preoccupanti. In spiaggia a soccorrere i due uomini sono intervenuti i vigili del fuoco e il personale sanitario del 118.

Peggio era andata a un signore, un 48enne di Bagno a Ripoli (Firenze), che era stato colpito da un fulmine in spiaggia Vignale-Riotorto, a Piombino (Livorno). L’uomo è salvo grazie alla presenza di un medico e un infermiere che si trovavano poco lontano per altri motivi e che hanno iniziato subito le manovre di rianimazione e il massaggio cardiaco.

Il tratto di spiaggia in cui è avvenuto l’episodio è stato transennato.