Che fine ha fatto Gessica Lattuca? È possibile che nessuno abbia visto nulla? Di lei le tracce. È passato oltre un mese da quella maledetta sera del 12 agosto, quando la giovane – mamma di quattro figli – è uscita di casa per una passeggiata, per incontrare il fratello a Favara, nell’Agrigentino. Poi il nulla. Dalle 20.50 del 12 agosto di lei non si hanno più notizie

Inizialmente si era ipotizzato un allontanamento volontario: pista che, stando così le cose, è stata esclusa a favore di altre ipotesi, ben più gravi. Dal sequestro di persona all’omicidio. Ormai si teme il peggio: è da troppo tempo che Gessica manca da casa. Mai si sarebbe allontanata dai suoi figli, ancora piccoli. A parlare di lei sono sia la madre Giuseppina – che ha lanciato decine di appelli in tv – sia il fratello Enzo sia l’ex convivente Filippo Russotto.

Come scrive il settimanale “Giallo”, si ipotizza che la donna sia rimasta vittima di una vendetta. Ed è in questa direzione che si stanno muovendo gli investigatori i quali stanno indagando anche fuori dalla Sicilia. Il riferimento è a Liegi, in Belgio, dove Gessica si è recata più volte insieme al suo ex convivente: lì, tra l’altro, c’è una nutrita comunità di bavaresi.

La Procura di Agrigento, intanto, ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando il reato di sequestro di persona.