Più che caduta di stile, si tratta di permanente residenza nei bassifondi del gusto. La giornata del 4 luglio ha visto l’attenzione delle cronache sulla morte di Giorgio Faletti, attore e scrittore di grande successo, stroncato da una malattia.

Debora Billi ricopre il ruolo di responsabile web del Movimento 5 stelle per la Camera dei deputati. Non è parlamentare. Sul proprio profilo Twitter, ieri ha pubblicato un messaggio che si commenta da solo: “Se ne è andato Giorgio. Quello sbagliato“.

Tanto per non incorrere indirettamente nel reato di vilipendio, non facciamo nomi, ma una domanda essenzialmente retorica. Quale uomo politico di altissimo livello con quel nome di battesimo, che occupa una preminente carica istituzionale, è da sempre nel mirino spietato di Beppe Grillo e del Movimento 5 stelle?

Gli utenti di Twitter generalmente non hanno preso bene il commento fuori luogo della grillina, e l’hanno pesantemente criticata. Qui sotto il flusso di messaggi rivolti alla Billi.