Dai saggi di Napolitano a quelli di Enrico Letta. Saranno trentacinque i luminari che andranno a formare la commissione per le riforme costituzionali. Una commissione trasversale scelta personalmente dal premier (foto by InfoPhoto) che va da Michele Ainis a Franco Frattini. Dieci donne e alcuni sono gli stessi nominati dal Presidente della Repubblica che ieri ha parlato di un termine di 18 mesi) come Valerio Onida, reduce dal noto alla Zanzara.

Gli esperti saranno ricevuti giovedì al Quirinale e lavoreranno per fornire le indicazioni per le modifiche da apportare alla Costituzione e approvare il ddl costituzionale volto a definire l’iter delle riforme. Sotto la lente passerà la seconda parte della Costituzione che sarà oggetto di revisione mentre la nuova una legge elettorale coerente dovrà essere coerente con il nuovo assetto istituzionale.

Con l’ingresso in campo di Camera e Senato entrerà in azione il ‘Comitato dei 40′ che elaborerà i testi dovranno approvare i contenuti nella mozione di maggioranza approvata in Parlamento. Testi comunque emendabili in Aula ma per evitare il dilatarsi dei tempi è probabile che nel ddl venga inserito un programma preciso dei lavori per raggiungere il traguardo entro di un anno e mezzo. Inoltre ci sarà la possibilità di svolgere un referendum confermativo senza però entrare nel merito delle riforme.
Ecco l’elenco completo dei 35 saggi:

Michele Ainis – Università Roma 3

Augusto Barbera – Università di Bologna

Beniamino Caravita di Toritto – Università la Sapienza Roma

Lorenza Carlassare – Università di Padova

Elisabetta Catelani – Università di Pisa

Stefano Ceccanti – Università Roma 3

Ginevra Cerrina Feroni – Università di Firenze

Enzo Cheli – Presidente Emerito Corte Costituzionale

Mario Chiti – Università di Firenze

Pietro Ciarlo – Università di Cagliari

Francesco Clementi – Università di Perugia

Francesco D’Onofrio – Università La Sapienza Roma

Giuseppe de Vergottini – Università di Bologna

Giuseppe Di Federico – Università di Bologna

Mario Dogliani – Università di Torino

Giandomenico Falcon – Università di Trento

Franco Frattini – Presidente Società Italiana per

l’Organizzazione Internazionale

Maria Cristina Grisolia – Università di Firenze

Massimo Luciani – Università La Sapienza Roma

Stefano Mannoni – Università di Firenze

Cesare Mirabelli – Presidente Emerito Corte Costituzionale

Anna Moscarini – Università della Tuscia

Ida Nicotra – Università di Catania

Marco Olivetti – Università di Foggia

Valerio Onida – Presidente Emerito Corte Costituzionale

Angelo Panebianco – Università di Bologna

Giovanni Pitruzzella – Università di Palermo

Anna Maria Poggi – Università di Torino

Carmela Salazar -Università di Reggio Calabria

Guido Tabellini – Università Bocconi di Milano

Nadia Urbinati – Columbia University

Luciano Vandelli – Università di Bologna

Luciano Violante – Università di Camerino

Lorenza Violini – Università di Milano

Nicolò Zanon – Università di Milano.