Grease, il musical dei record, lo spettacolo che ha dato il via alla musical-mania in Italia, compie 18 anni e festeggia l’arrivo di Expo 2015 con una versione tutta nuova, al Teatro della Luna di Milano dal 28 marzo.

 “Il segreto del successo e della longevità di Grease – dichiara Saverio Marconi, regista dello spettacolo – sta nelle musiche trascinanti sempre alla moda, che piacciono ai giovani e ai meno giovani. Il musical incarna l’eterna adolescenza: è l’età d’oro del benessere, del boom americano e della spensieratezza”. “Grease è la fresca energia dei teenager – continua Marco Iacomelli, co-regista – la stessa di ogni generazione, accompagnata da quel rock ‘n’ roll maledetto e selvaggio che si traduce in un caleidoscopio infinito di colori e ritmi serrati, che ancora oggi continua a travolgerci e a farci scatenare”.

Dal suo debutto, lo spettacolo ha alternato sul palco più di 120 artisti, rappresentando per molti di essi un importante trampolino di lancio, come fu per il giovane John Travolta, interprete di un ruolo minore prima di indossare il giubbotto di Danny Zuko nel celebre film. Ecco spiegato perché Saverio Marconi, regista della Compagnia della Rancia, ha scelto di puntare su nomi nuovi, senza ricorrere a vip di richiamo: “Perchè lo diventeranno, per questo li ho scelti. Sono ragazzi bravi, capaci, con energia, talento. E’ anche importante cercare le nuove star del futuro, e se loro due non diventano le star del futuro li ammazzo” ha dichiarato divertito il regista, chiaramente riferendosi ai giovani Giuseppe Verzicco (Danny) e Beatrice Baldaccini (Sandy), affiancati da Floriana Monici e Gianluca Sticotti nei panni di Rizzo e Kenickie.

Dopo aver salutato Expo, dal 5 al 17 maggio, l’intero cast volerà quindi a Roma, per replicare al Brancaccio. Previste, durante l’estate, anche due recite speciali al Teatro La Fenice di Senigallia (AN), l’11 e il 12 agosto. I biglietti sono disponibili sul sito www.ticketone.it.