Si chiamano Eduard ed Edmond i due gemelli, che gli inquirenti considerano dei veri e propri rapinatori, i quali in questi mesi avrebbero collezionati furti e rapine ma anche tantissime assoluzioni. Il motivo? I giudici non sono mai in grado di stabilire chi dei due abbia commesso il fatto essendo identici nei tratti somatici e persino nel loro patrimonio genetico. In altre parole: hanno quasi lo stesso DNA al punto che fermarli, per la giustizia, è diventato quasi impossibile. I due, residenti a Castiglione delle Stiviere, ma originari dell’Albania, avrebbero alle spalle anni di scorribande al Nord Italia.

Chi sono Eduard ed Edmond

Ogni volta che un pm li porta a processo, diventa difficile risalire all’identità del presunto rapinatore essendo uguale all’altro fratello, gemello, e avendo persino lo stesso patrimonio genetico. Ricavare il DNA nei luoghi del crimine è praticamente inutile nel loro caso: proprio la scorsa settimana uno dei due sarebbe stato assolto per non aver commesso il fatto. Un fatto che si sarebbe verificato pochissimo tempo fa.

I due gemelli sono originari dell’Albania

Secondo i beninformati, nemmeno le impronte digitali possono aiutare i giudici nel formulare una sentenza di colpevolezza. I due sarebbero talmente astuti da usare sempre i guanti.