Stefano Padoan, consulente informatico, ha 46 anni e, nonostante l’età, anche lui sta affrontando la Maturità: a raccontare la sua storia è Tgcom24. Queste le parole di un uomo che, dopo cinque anni di scuola serale per geometri all’Istituto Volta di Pavia, realizza di fatto il suo sogno:

Ho scelto il saggio breve su creatività e innovazione e ho utilizzato gran parte della mia esperienza di vita, visto che ho qualche anno in più rispetto ai miei compagni, che chiamo ‘i miei bambini’ [...] Il saggio breve si fa in due ore durante l’anno; mi sono preso tutto il tempo che volevo, potevo consegnare anche 45 minuti prima, ma ho preferito leggere e rileggere in tutta calma.

In un’intervista a Tgcom24 ha spiegato come è tornato sui banchi di scuola:

Ha pensato a tutto mia moglie che nell’estate di 5 anni fa cercava un centro estivo per i nostri figli e si è imbattuta in Comune nel manifesto che pubblicizzava i corsi serali; ha parlato con il docente coordinatore, ha pagato l’iscrizione e poi mi ha preso appuntamento con la scuola. Sono uscito da quell’incontro che ero iscritto. Io iniziavo la prima superiore e in quello stesso settembre mio figlio era in prima elementare.

In realtà Stefano – dopo le medie – si era iscritto allo Scientifico, poi aveva lasciato per diversi motivi. “Ora sono stato ammesso alla Maturità con 23 crediti e 9,11 di media. Mi sono impegnato e ho studiato tanto in questi anni; lavoravo e studiavo. Tutto possibile grazie al sostegno della mia famiglia” ha dichiarato.