Nelle ultime stagioni IUTER si è concentrato sulla ricerca e sullo sviluppo di nuovi concept di design e tecniche di stampa, specializzandosi sia nella creazione di patterns e motivi originali, sia nella selezione e nell’accostamento di materiali di grande qualità, sempre e solo sotto il segno del made in Italy.

Il tema della collezione Autunno/Inverno 2014 è “Augmented Reality”: “un viaggio mentale che ruota attorno all’idea che la realtà non è come la percepiamo, ma è come viene suggerita dai sensi.” Basandosi sul concetto di realtà aumentata, IUTER ha sviluppato una nuove serie di pattern e grafiche all’insegna delle illusioni ottiche, textures sci?fi, visioni topografiche ed effetti speciali attraverso materiali e stampe UV e tanto altro ancora.

Il cuore della collezione è rappresentato da due elementi: i pattern e i motivi in jacquard, caratterizzati da toni scuri, vedute distorte e camouflage che nascondono ulteriori elementi. I nuovi pattern sviluppati da IUTER sono stati stampati in all?over su ogni genere di materiale e categoria di prodotto, arrivando a creare anche diversi total looks tematici.

Il know how raggiunto nelle ultime stagioni sulla lavorazione del jacquard ha permesso di realizzare nuove fantasie e combinazioni di tecniche, fino alla realizzazione degli stessi pattern utilizzati su altri tessuti.

La specializzazione di IUTER sulle stampe quindi continua con nuove sperimentazioni su ogni genere di tessuto e materiale, dal cotone alla Cordura passando per il poliestere fino al famigerato pellicciotto della linea TeddyBear.

Particolare attenzione è stata dedicata alle giacche, introducendo modelli d’ispirazione tradizionale come varsity, parka e M?65, con nuove combinazioni di stampe e palette di colori. Un classico di IUTER, oggi ancora più curata nella scelta delle grammature del cotone, di tagli e dettagli, la felpa è stata riproposta in tutte le sue possibili versioni, con nuove combinazioni di inserti, pattern misto tinta unita e ricami all?over che riprendono i temi grafici della collezione. I pantaloni completano poi il total look: modelli classici come 5 tasche e chinos sono stati riproposti con un fit perfezionato e attenzione a tessuti e dettagli, anche qui, proposti sia in tinta unita che con stampe o ricami in all?over che richiamano i principali temi della collezione.

Ampliate anche le linee PR1MO e TeddyBear, con novità a livello di materiali, di tecniche di stampa e di nuovi concept grafici. La linea PR1MO Fall/Winter 2014 è contraddistinta dal solito stile scuro a contrasti, ma ogni pezzo nasconde novità estreme come foto con stampe UV ad alta definizione, iper?sature e psichedeliche; inoltre diversi mix di materiali abbastanza inediti, come pelle e poliestere (opportunamente stampato a sublimazione). Infine TeddyBear, un classico, ormai decennale, dell’inverno IUTER stavolta tona con una novità assoluta: i peli stampati! Grazie ad una tecnica di stampa in grado di creare efficacemente il motivo persino sui pellicciotti più fini e morbidi.

(Foto by Comunicato Stampa IUTER)