Una donna di 54 anni è stata denunciata per abbandono di animali dopo aver lasciato il proprio cane per ore all’interno della sua auto in un parcheggio di Jesolo. L’animale è stato notato da un ragazzo che stava andando in spiaggia verso mezzogiorno. Quando il giovane è rientrato, verso le 18, ha visto che il cane era ancora nell’auto e per questo motivo ha deciso di chiamare il 113 che è intervenuto tempestivamente per mettere in salvo l’animale.

A quel punto i poliziotti intervenuti sono riusciti a risalire al numero di telefono della proprietaria del veicolo, una donna italiana, ma rintracciarla è stato impossibile. Così è stato forzato il finestrino, lasciato un po’ aperto solo per favorire il ricircolo d’aria. Senza rompere il vetro, i militari sono riusciti ad aprire la macchina e a mettere in salvo il povero animale, lasciato lì da ore dalla proprietaria.

Si tratta di un cocker in età avanzata, fortemente provato dal caldo e dalla mancanza di cibo e acqua: all’interno dell’auto c’erano solo due ciotole, peraltro vuote. Immediatamente l’animale è stato rifocillato di acqua e cibo e solo così si è ripreso. La proprietaria (poi rintracciata), giunta in commissariato in serata, è stata denunciata per abbandono di minori.