La Guardia di Finanza ha eseguito il sequestro preventivo di Villa Wanda. L’immobile, situato sulle colline di Arezzo, è la residenza di Licio Gelli, ex venerabile gran maestro della loggia massonica P2.

Il provvedimento di sequestro, secondo quanto si apprende, è stato deciso nell’ambito di un’inchiesta della Procura del capoluogo toscano, in cui Gelli (foto by InfoPhoto) è indagato per reati fiscali insieme alla moglie Gabriella Vasile, ai figli Maurizio, Maria Rosa e Raffaello, e ad un nipote, Alessandro Marsilli. L’inchiesta intende accertare se Gelli abbia mancato di pagare tasse per un importo di 17 milioni di euro.

Licio Gelli ha 94 anni. La sua figura è una delle più controverse della storia d’Italia dal dopoguerra.