Milano colpita dal maltempo con un temporale che ha fatto esondare il fiume Seveso. Il temporale che ha colpito Milano fa parte di una perturbazione che interesserà nella giornata di oggi tutto il nord italia portando piogge e maltempo in tutte le regioni settentrionali, la protezione civile ha emanato un bollettino con allerta gialla. Per domani invece generale miglioramento della situazione con ampie schiarite intervallate da qualche annuvolamento soprattutto sui rilievi.

L’assessore alla Protezione Civile del Comune di Milano, Marco Granelli, su Facebook scrive “il Seveso esondato poco dopo le 6.00″. Lo stesso Granelli poche ore dopo ha spiegato che l’esondazione è rientrata: “È durata circa 1 ora e un quarto. Ora stiamo riaprendo tutte le strade. Chiusi sottopassi Astesani Comasini e Negrotto”. Allagate le strade in viale Marche, viale Zara e in zona Niguarda: difficoltosa la circolazione per le poche auto in strada. La situazione più critica si è verificata in piazzale Caserta, Largo Desio e via Valfurva, dove numerosi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco.

Le temperature in calo al Nord con valori al di sotto delle medie e intorno ai 20 gradi; stazionarie o in leggero aumento altrove con valori in gran parte compresi tra 25 e 29 gradi.