Sembra surreale e, invece, è accaduto davvero in Abruzzo dove il giorno più importante della vita si è trasformato in un incubo con lo sposo che, improvvisamente, sparisce e viene ritrovato in bagno in dolce compagnia. A raccontare cosa è accaduto è il musicista della serata in collegamento telefonico con “Lunatici” su Rai Radio2:

Hanno beccato lo sposo a festeggiare in modo un po’ strano. Non si trovava più, dovevano far uscire la torta, ma lui era sparito. Pensavano si fosse sentito poco bene, oppure che fosse andato a fumare. E invece un parente della sposa lo ha trovato in bagno che stava ‘festeggiando’. Come? Facendo l’amore con un suo amico.

Altro che luna di miele, altro che nozze con la donna della sua vita. Il neo sposo era in bagno con un amico. Queste le parole del musicista:

Per carità, non c’è niente di male a far l’amore tra uomini, ma se ti sei appena sposato con una donna e ti fai beccare in bagno con un tuo amico… C’è qualcosa che non va. Per fortuna mi hanno pagato lo stesso, la festa non è finita a mazzate, nessuno si è picchiato, ma la sposa si è messa a piangere e anche lui non stava messo tanto bene. I parenti di lui sono venuti da me a dirmi che avrei anche potuto smettere di suonare perché non c’era più niente da festeggiare. In 29 anni che faccio questo mestiere non mi era mai capitata una cosa del genere.