Il vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini usa toni durissimi per congratularsi con le forze dell’ordine che hanno portato a compimento un importante blitz antidroga e poi l’abbattimento delle otto ville dei Casamonica a Roma. In quest’ultimo caso, si è trattato per la Capitale di un giorno storico con circa 600 agenti che hanno fatto irruzione negli appartamenti del clan più potente di Roma, dove nessuno aveva mai osato mettere mani. Presente la sindaca Virginia Raggi ma anche il Presidente del Consiglio Conte e il Ministro dell’Interno Matteo Salvini che, su Facebook, ha scritto:

L’abbattimento delle villette dei Casamonica, atteso da molti anni, è un ottimo segnale, e siamo solo all’inizio. Per i delinquenti la pacchia è finita!#lamafiamifaschifo

Stando alle parole del vicepresidente del Consiglio, il Governo ha scelto la linea dura contro le mafie. E non solo. È sempre Salvini a presentare un’importante operazione anti-droga:

45 arresti, un fermo, 21 indagati, 173 chili di droga sequestrati, un milione di euro di beni congelati ai criminali. Grazie alle Forze dell’Ordine che in sette diverse operazioni hanno sgominato bande di spacciatori a Trento, Venezia, Roma, Marina di Gioiosa Jonica (Reggio Calabria), Catania, Alcamo (Trapani). È solo l’inizio, per i delinquenti è finita la pacchia. Avanti così!