IMPORTANTE: Maturità 2013 seconda prova, tutte le soluzioni e i link utili

E oggi tocca la seconda prova a tutti i maturandi 2013.

Per il liceo linguistico è previsto un esame in lingua straniera, a breve metteremo tutte le info e vi aiuteremo nello svolgimento della prova (foto by InfoPhoto).

TWITTER: segui il live dei tweet più divertenti.

TESTO INGLESE:

SOLUZIONI:

Traduzione inglese

“Arrivava della musica dalla casa del mio vicino durante le notti estive. Nei suoi giardini blu uomini e ragazze andavano e venivano come falene tra i sussurri e lo champagne e le stelle. Durante l’alta marea del pomeriggio osservavo i suoi ospiti tuffarsi dalla torre della piattaforma o prendere il sole sulla sabbia rovente della sua spiaggia mentre i suoi due motoscafi solcavano le acque del Suono, disegnando acquaplani sopra cataratte di schiuma.
Nei fine settimana la sua Rolls-Royce diventava un autobus, portando comitive verso e dalla città dalle nove del mattino fino a ben oltre la mezzanotte, mentre la sua station wagon svolazzava come un rapido insetto giallo per prendere tutti i treni. E ogni lunedì otto servitori, includendo un giardiniere extra, pulivano per tutto il giorno con strofinacci e spazzole e martelli e cesoie, riparando le devastazioni della notte precedente.
Ogni venerdì cinque casse di arance e limoni arrivavano da un fruttivendolo di New York – ogni lunedì le stesse arance e limoni lasciavano la sua porta di servizio in una piramide di spolpate metà. Nella cucina c’era una macchina in grado di estrarre il succo di duecento arance in mezz’ora, se un piccolo pulsante veniva premuto dal pollice di un cameriere.
Almeno due volte al mese un esercito di ristoratori arrivava con decine di metri di tovaglie e abbastanza luci colorate da trasformare l’enorme giardino di Gatsby in un albero di Natale. I tavoli del buffet, guarniti da scintillanti capolavori, erano stipati di prosciutti affumicati e speziati, insalate dai variopinti colori e rustici di maiale, trasformati come per magia in oro cupo. Nel salone principale avevano allestito un bar con un’autentica ringhiera in ottone, stracarico di gin e di liquori e di cordiali di marche dimenticate da tanto tempo che quasi tutte le invitate erano troppo giovani per poter conoscere.
Alle sette è arrivata l’orchestra, non una cosetta di cinque elementi, ma un intero mucchio di oboe e tromboni e sassofoni e viole e cornette e flauti e tamburi grandi e piccoli. Ora gli ultimi bagnanti sono ritornati dalla spiaggia e si stanno vestendo al piano superiore; le auto arrivate da New York sono disposte su cinque file lungo il viale; già le sale e i saloni e le verande sono sgargianti di colori e di pettinature nuove e strane e di scialli che superano i sogni di un castigliano. Il bar è in piena attività, e i giri fluttuanti di cocktails permeano il giardino, finché l’aria risuona di cicalecci e risa e frasi di convenienza e di presentazione subito dimenticate e di incontri entusiastici tra donne che non si conoscevano neanche di nome.
Le luci diventano più festose mentre la terra si nasconde al sole, l’orchestra suona gialla musica da cocktail e il coro delle voci raggiunge un tono più alto. Il riso che si fa più facile di minuto in minuto, viene profuso con prodigalità, donato a ogni parola gioconda. I gruppi si trasformano più rapidamente, si allargano con i nuovi arrivi, si disfano e rifanno nell’attimo di un respiro; già ci sono le ragazze che si aggirano qua e là tra altre più salde e più ferme, diventano per un rapido momento gioioso il centro di un gruppo, e poi, eccitate dal trionfo, proseguono tra i volti e le voci e i colori mutevoli come il mare sotto la luce sempre cangiante.”

Comprehension

Tema E Book

Francese tema di lingua

Riassunto Production

Soluzioni Tedesco

(Foto by ScuolaZoo.com)