Milano, incendio in un sottotetto in zona Navigli: tra le fiamme sono morti due giovani di 27 e 29 anni, una terza di 59 anni è rimasta ferita. Un giovane di 29 anni e una ragazza di 27 sono morti nella notte in un incendio scoppiato in un sottotetto a Milano, in zona Navigli. I cadaveri sono stati trovati dai vigili del fuoco una volta spente le fiamme, mentre i medici hanno portato soccorso a una terza persona parente della ragazza.

Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco l’incendio si è scoppiato intorno alle tre e mezza di notte in una palazzina in alzaia Naviglio Grande 156, mentre i due stavano dormendo. La coppia, lui originario di La Spezia, lei di Milano, sarebbe quindi stata sorpresa nel sonno e sarebbe morta sia per l’intossicazione sia per le ustioni. Non ci sarebbe stato nulla da fare per la coppia, mentre la terza persona in casa con loro ha ricevuto le cure dai sanitari ed è già stata dimessa.

L’autorità giudiziaria ha demandato gli accertamenti tecnici al comando provinciale dei vigili del fuoco mentre le indagini sono curate dai Carabinieri.