A Mirabilandia Beach il parco divertimenti di Ravenna un tragico incidente: nonostante i soccorsi immediati è morto un bambino di 4 anni per annegamento. L’incidente è avvenuto nell’area MiraBeach, la zona del parco divertimenti con le piscine e i scivoli acquatici. Il piccolo è stato notato dagli addetti al salvataggio a faccia in giù nell’acqua di una piscina per bambini. Vani i tentativi di rianimarlo eseguiti anche dagli operatori del 118 intervenuti con ambulanza ed un’eliambulanza: il bimbo è deceduto prima dell’arrivo nell’Ospedale di Ravenna, in un disperato tentativo di salvarlo.

Secondo quanto riferito dal parco giochi, il primo intervenuto per soccorrere il bimbo è stato fatto da un bagnino di salvataggio di Mirabeach. Poi è arrivato il medico del presidio permanente interno a Mirabilandia e quindi l’ambulanza del 118. Tentativi purtroppo risultati vani. Una corsa disperata per cercare di salvare la vita del bambino che non è riuscito a a raggiungere l’ospedale di Ravenna.

Per ricostruire la dinamica dell’incidente sono al lavoro i Carabinieri di Ravenna.

Non è la prima volta che il parco divertimenti viene interessato da incidenti mortali, nel 2008 aveva perso la vita un ragazzo 28enne che, avendo scavalcato la recinzione di sicurezza, era stato colpito da un convoglio della montagna russa.