Tutto è successo nel weekend a Monterotondo, il padre violento rientra in casa alterato e scoppia l’ennesima lite in famiglia. La figlia Deborah Sciacquatori, 19 anni, lo affronta anche fisicamente e gli tira un pugno: l’uomo cade e poco dopo muore. La giovane è stata subito fermata e posta agli arresti domiciliari dalla procura ma secondo le prime ricostruzioni potrebbe godere della nuova legge sulla legittima difesa.

L’omicidio è avvenuto dopo l’ennesima lite in famiglia, una famiglia spesso protagonista di crisi e liti come raccontano nella cittadina laziale. Il padre Lorenzo, vittima 41enne, si racconta fosse un uomo piuttosto violento e spesso il suo umore era alterato dall’alcol. Una famiglia che ha dovuto combattere questo inferno che non si è fermato nemmeno quando la madre aveva deciso di denunciare il marito per provare ad arginare il problema.

Deborah è da tutti considerata una brava ragazza a Monterotondo, studentessa modello del liceo Artistico e amante della boxe. Una ragazza che si è tenuta questo problema tra le mura domestiche e che non aveva confidato a nessuno il suo problema, come racconta un’amica: “Non ha mai detto una parola. Ma lo sapevamo tutti, lo sapeva tutto il quartiere. E’ mai possibile che nessuno abbia fermato il padre prima che succedesse una disgrazia?”

Secondo quanto hanno ricostruito gli inquirenti l’uomo sarebbe tornato a casa ubriaco per l’ennesima volta ma le donne di casa, Deborah con la madre e la nonna, avrebbero deciso di non aprire. Il 41 è riuscito a sfondare l’ingresso e non appena entrato ha alzato le mani sulla compagna. Le altre donne cercano di proteggerla e vengono picchiate. Così decidono di uscire in strada, qui avviene la lite tra padre e figlia: lei sferra un pungo all’altezza dell’orecchio. L’uomo cade, vengono chiamati i soccorsi ma morirà poco dopo in ospedale.

La ragazza, in stato di shock e agli arresti domiciliari, continua a ripetere che non voleva fargli del male, ma “cercavo solo di difendere mia madre e mia nonna”. La difesa sarà considerata legittima?