Giosuè Ruotolo è stato condannato all’ergastolo dalla Corte d’Assise di Appello di Trieste che, di fatto, ha confermato la pena inflitta in primo grado. Il giovane è accusato del duplice omicidio della coppia di fidanzati, Teresa e Trifone, uccisi a colpi di pistola la sera del 17 marzo 2015 nel parcheggio del palazzetto dello sport di Pordenone.

Anche in primo grado Ruotolo era stato condannato all’ergastolo: ad emettere la sentenza, in quel caso, era stata la Corte d’Assise di Udine. Era l’8 novembre 2017.

“Questa non è giustizia, questa non è giustizia” ha gridato la madre di Giosuè Ruotolo, subito dopo la lettura della sentenza, lasciando l’aula. Con lei c’era anche l’altro figlio accompagnato dalla fidanzata.