Grande gesto di solidarietà a Loreto (Ancona) dove uno sconosciuto ha regalato a un papà di 60 anni 20 giorni di pernottamento in albergo. L’uomo, infatti, dorme in auto, nei parcheggi pubblici tra Loreto e Macerata, da quando è divorziato: per lui si era mobilitato anche il Comune di Loreto e il sindaco Paolo Niccoletti che gli aveva trovato una sistemazione provvisoria.

Una brutta storia, di un padre divorziato rimasto senza casa, che ha commosso tutta l’Italia e che ha spinto un anonimo a fare questo bellissimo gesto. Il primo cittadino di Loreto Paolo Niccoletti ha coinvolto anche quattro volontari che gli hanno pagato le spese mentre sono stati allertati i servizi sociali di Macerata, dove l’uomo è residente, così da dargli massima assistenza. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che l’uomo abbia deciso di non pagare più una casa così da dare tutto quello che ha alla figlia minorenne, per il suo esclusivo sostentamento, per pagare i suoi studi. Per risparmiare, dal momento che non arriva alla fine del mese, ha deciso di dormire in auto nei parcheggi pubblici.

Adesso, anche se solo per 20 giorni, potrà dormire sonni tranquilli. Su un letto e non in una macchina, al freddo e al gelo.