Tevez salta per Pato

Tutto pronto, contratto, avvocati, tutti presenti all’incontro ma per una telefonata salta tutto, potrebbe sembrare una scena di un film di mafia ma in realtà è il triangolo Milan, Pato e Tevez.
Adriano Galliani prende il volo per Manchester per incontrare i dirigenti del City, con se l’amministratore delegato del Milan porta il contratto da far firmare per il passaggio di Tevez al Milan, nel frattempo sembrerebbe che venga comunicato a Pato di esser stato venduto al Paris Saint Germain di Carlo Ancelotti e Leonardo, a questo punto arrivo l’effetto a sopresa, l’attaccatante brasiliano rifiuta il trasferimento in Francia e di tutta fretta viene chiamato Galliani per bloccare l’operazione Tevez per problemi di bilancio, senza una cessione illustre non sarebbe mai arrivata l’Argentino del Manchester.
Ora l’Inter potrebbe incontrare i dirigenti inglesi per concludere l’accordo, ma secondo voci di corridoio l’interesse dei nerazzurri era stata solo un’azione di disturbo nei confronti del Milan.