Presentato in anteprima lo scorso 2 aprile al famoso Carreau du Temple di Parigi, il nuovo Foodtruck di Peugeot debutterà a Milano a partire dal 14 aprile in occasione della Milano Design Week 2015, per poi trasferirsi al Padiglione della Francia all’EXPO della città lombarda il cui tema è “Nutrire il Pianeta, energia per la vita”.
Sintesi innovativa delle nuove esperienze al servizio della qualità nella ristorazione veloce e in movimento, FoodTruck , battezzato Le Bistrot du Lion, è stato ideato e progettato da Peugeot Design Lab (il laboratorio di global brand design di PEUGEOT).

La storia di PEUGEOT è iniziata più di due secoli fa in Francia, terra della gastronomia e dell’automobile, settori che si fondano, non a caso, sulla precisione, sull’alchimia e sull’innovazione; elementi che da sempre fanno parte del DNA del marchio, l’unico al mondo che ancora oggi continua ad essere attivo nella realizzazione di oggetti per la tavola, ma anche nel design e nell’industrializzazione di oggetti per la mobilità individuale, dalle automobili, alle biciclette, agli scooter.

Risale al 1840 il primo macinacaffè PEUGEOT, seguita nel 1874 da quella del primo macinapepe PEUGEOT, con meccanismo garantito a vita. Nel 1882 nasce invece il primo prodotto PEUGEOT per la mobilità, il ciclo Grand Bi, seguito presto da un altro ancora più innovativo, la prima automobile PEUGEOT. Da allora, PEUGEOT ha lanciato sulle strade di tutto il mondo oltre 65 milioni di veicoli.

Due secoli ricchi di innovazione, ingegnosità e design che si incontrano oggi, alla Milano Design Week, per dar vita a un innovativo concetto di food truck, visione esclusiva di PEUGEOT di una ristorazione veloce al servizio del benessere e del piacere dei sensi.

Il Foodtruck PEUGEOT vuole essere un oggetto mobile, un veicolo in movimento che, una volta fermo, si trasforma in uno spazio di ristorazione viaggiante caratterizzato da forme inedite per un veicolo-ristorante, sollecitando al massimo i sensi: la vista, il gusto, l’olfatto, l’udito, il tatto, con una modernità e un’armonia tipiche di PEUGEOT.

Una volta giunto a destinazione, il Bistrot du Lion dispiega le ali, raddoppia la sua dimensione, dando la possibilità di accomodarsi a ben 30 persone, componendosi di zone riservate alla preparazione dei cibi, alla ristorazione, al rinfresco, che si prolungano in uno spazio dedicato consolle mixer, facendo eco alla piattaforma digitale PEUGEOT MUSIC lanciata di recente dal Marchio e che propone web radio e playlist esclusive (http://peugeot.music.com).

Per l’inaugurazione del Foodtruck PEUGEOT ha affidato la prima esperienza culinaria proposta dal Bistrot du Lion al talentuoso chef francese Sven Chartier (ristoranti Saturne e Le Clown Bar a Parigi). Sempre alle mani di Sven Chartier, creata per accompagnare il Foodtruck PEUGEOT in tutti i suoi viaggi culinari, è stata affidata un’inedita coppia saliera-pepiera PEUGEOT denominata MILANO, in omaggio all’alleanza fra le arti della tavola e il design. Il set è prodotto nello stabilimento PSP di Quingey nel Doubs rigorosamente in legno di faggio.

Publiredazionale