Un uomo originario del Marocco, di 31 anni, è stato multato di ben 3mila euro per aver fatto pipì in strada. Inoltre è stato sottoposto al daspo urbano, quindi all’allontanamento dal centro storico per ubriachezza molesta. Come riferito da alcune fonti, infatti, il giovane è stato sorpreso dai carabinieri che stavano controllando i vicoli nell’ambito dell’operazione “Strade sicure”.

Un altro marocchino di 35 anni, invece, è stato multato e poi sottoposto a Daspo poiché, da ubriaco, avrebbe vomitato per strada. In totale 100 le persone controllate di cui 46 extracomunitari.